AUGURI 2021!

Data:

giovedì, 23 dicembre 2021

Argomenti
Notizia
mercatini-natale-genova-1280x720.jpg

Agli alunni e alle loro famiglie

A tutto il personale scolastico

 

Anche il 2021 si avvia alla conclusione. Un anno per molti aspetti difficile per tutti noi, soprattutto a causa del prolungarsi dell’emergenza sanitaria e delle sue conseguenze sulla vita personale e professionale di tutti. Un’emergenza che ha visto momenti molto bui, con i picchi di contagio e purtroppo anche di decessi, e altri più chiari, toccati dalla speranza, vuoi per il miglioramento delle condizioni generali, per la presenza dei vaccini e di nuove cure che hanno limitato gli effetti più nefasti del virus.

La scuola, se si escludono i limitati casi di quarantena, è riuscita a lavorare in presenza per tutto lo scorso anno e anche in questa prima parte del nuovo anno scolastico e questo nonostante il diffondersi delle nuove varianti e un certo allentamento generale della guardia.

Nelle ultime settimane il peggioramento della situazione generale fa ritenere probabili ulteriori restrizioni e questo non concorre certo a rasserenare gli animi, così come non ha aiutato l’avvicendarsi di decreti e circolari esplicative che cambiavano le disposizioni, a volte nello spazio di un giorno.

Nonostante questo la Scuola (in generale) ha tenuto e la nostra scuola (in particolare) ha tenuto bene e ci auguriamo che con l’aiuto di tutti possa continuare a farlo anche se la situazione dovesse, e ci auguriamo di no, peggiorare ulteriormente.

Ed è dunque con uno stato d’animo moderatamente fiducioso che voglio esprimere a tutti voi i miei migliori auguri per un Buon Natale e un Miglior 2022 (almeno migliore del 2021, non dovrebbe essere troppo difficile). Voglio anche ringraziare tutti, ragazzi, famiglie, docenti e personale non docente per il senso di responsabilità dimostrato fin qui e l’aiuto fornito, senza il quale non potremmo ora fare il bilancio che facciamo.

Ancora grazie e auguri a tutti dunque, da parte mia e di tutto lo staff, e un arrivederci al 10 gennaio, in forma e pronti ad affrontare le sfide che il 2022 porterà con sé.

 

Genova, 23 dicembre 2021

Il Dirigente

Marco Casubolo